giovedì 23 febbraio 2012

ULTIMA TORTA DI ARANCE

Ultima perchè le arance del mio albero sono finite (peccato), siamo a febbraio, bisognerà aspettare la fine dell'anno per riproporre questa squisita torta, perchè le arance vanno usate tutte intere, e non la preparei MAI con arance sconosciute!

3 arance lavate
300 gr di farina
3 uova
170 gr di zucchero di canna
70 gr di burro
1 yoghurt agli agrumi (va bene anche quello normale, o alla vaniglia)
vanillina home made 1 cucchiaino
1 bustina di lievito Paneangeli per dolci
1 pizzico di sale

Frullare le arance intere (Bimby, ma forse va bene qualunque altro frullatore...spero), in questo caso magari aggiungendo lo yoghurt per facilitare il lavoro delle lame, poi mettere il burro morbido, lo zucchero, le uova intere, via via la farina, la vanillina, il lievito e il pizzico di sale.

Infornare a 180° per 40' circa.

Mentre la torta cuoce, preparare uno sciroppo facendo bollire sul fuoco ca 200 cc di succo d'arancia, la scorza dell'arancia intera, e ca 200 gr di zucchero. Far bollire tra i 20 e i 30 minuti. Filtrare.

Trascorsi i 40 minuti, ulla torta ancora caldissima versare lo sciroppo caldo, bucherellando la superficie del dolce con uno stecchino per farlo ben imbibire.

Far raffreddare e mettere in frigo (il giorno dopo è perfetta).

Io la cuocio in una teglia rettangolare, e quando è ben fredda la taglio a cubetti, da sistemare su un piatto da portata spolverati di arance candite a julienne...

Godetevela....

L'ispirazione me l'ha data una ricetta del libro "Agrumi - La cucina del Sole", ed. Bimby, che ho modificato sostituendo una parte del burro con lo yoghurt, lo zucchero bianco ( in origine 200 gr) con quello di canna e soprattutto inzuppandola con  lo sciroppo...è moooooooolto più buona LA MIA ;;-))

SHARE:
Posta un commento
pipdig