lunedì 7 settembre 2015

GLI SPAGHETTONI ALLE CIPOLLE

Riporto più sotto le dosi solo e soprattutto per indicare la proporzione fra le cipolle e i pomodori, prima regola affinché questo primo piatto sia davvero particolare e non uno scontato piatto di pasta al sugo. 

250 gr di spaghettoni di ottima qualità
1 scalogno
1 cipolla di Tropea piccola
1 cipolla dorata medio/grande
5/6 pomodori Casalino maturi di piccola/media grandezza
misto secco aglio-peperoncino-prezzemolo
abbondante pepe nero
2 cucchiai di grana padano 
olio 

Alcuni consigli che posso dare sono: 
-salare e soprattutto pepare bene le cipolle fin dall'inizio, ho notato che la cipolla per essere davvero gustosa ha bisogno del pepe, non può farne a meno!
-scaldare l'olio con il misto secco di odori, appena è caldo aggiungere lo scalogno a fettine sottili e dopo 1/2 minuti le altre cipolle affettate finemente, dare una mescolata a fuoco alto poi abbassare la fiamma, coprire e lasciar cuocere un quarto d'ora circa.

-togliere il coperchio, alzare la fiamma e far leggermente asciugare l'acquetta che avranno prodotto, lasciando che prendano appena colore (APPENA!), versare i pomodori tagliati a pezzetti, riaggiustare subito di sale e appena i pomodori saranno ammorbiditi ma ASSOLUTAMENTE non sfatti versare nella padella gli spaghettoni appena scolati, rigirare bene a fuoco alto, aggiungere i cucchiai di grana e appena quest'ultimo sarà ben amalgamato spegnere e servire caldissimo.


Una vera squisitezza, credetemi! La foto non rende giustizia... però lascia intuire la proporzione dei pezzetti di pomodoro... ;)









SHARE:
Posta un commento
pipdig