GELATO DI MARRONI SENZA GELATIERA

Cremoso cremosissimo e buooooooooonooooooo!

Allora

6 chiare d'uovo 
1/2 lt di panna fresca 
1 vasetto (o anche più) di marmellata di castagne


marrons glacés in pezzi (costano molto meno)
qualche meringa 
qualche marron glacé intero per decorare
panna montata zuccherata 
violette candite


Montare le chiare a neve fermissima (ovviamente senza sale né limone).
Montare la panna (se invece la acquistate già montata in pasticceria chiedetela senza zucchero).
Mescolare in una ciotola capiente un vasetto/un vasetto e mezzo di marmellata di castagne con un paio di cucchiai di chiare a neve (per ammorbidire la marmellata). 
Man mano aggiungere le chiare rimanenti, senza mai girare ma sollevando il miscuglio con un movimento dal basso verso l'alto, fino a rendere omogeneo il tutto. Aggiungere i pezzetti di marron glacé.
In uno stampo da freezer (se non è di silicone è meglio foderare prima lo stampo con la pellicola trasparente, per sformare più facilmente il gelato dopo) versare metà del preparato, sbriciolarvi sopra con le mani alcune meringhe in modo da formare uno strato di circa 1 cm di altezza, e completare con il gelato restante. 
Spargere altre meringhe sbriciolate e chiudere lo stampo con il coperchio o con della pellicola.
Mettere in freezer per almeno 4 ore.
Sformare su un piatto, decorare con la panna montata zuccherata, e i marrons glacés interi, e qualche violetta candita se l'avete (sono bellissime...).

PS  ovviamente il gelato è splendido anche da solo, senza meringhe e senza marrons glaés in pezzi o interi...pura gola, insomma, anche il minimalismo ha il suo fascino...


Posta un commento

Post più popolari