FETTUCCINE ALL'UOVO CON POLPETTINE IN BIANCO



Quando preparo polpettone o le polpette ne faccio sempre in più, per congelarle e usarle le volte che ho fretta o che non ho voglia di stare troppo in cucina. Le faccio grandi come una noce, disposte su un vassoio, e quando sono ben indurite le sistemo nei sacchetti da freezer.
E' comodo trovarsele pronte per una cena veloce (bollite in un brodino, o ad arricchire un sugo semplce di pomodoro).
Ieri sera le ho preparate in bianco per condire delle tagliatelle all'uovo, e mia figlia mi ha fatto i complimenti.

per 4 persone:

20 polpettine congelate
1 cipolla bianca
vino bianco
poco latte
salamoia bolognese (al posto del sale) qui
pepe nero
semi di finocchio (circa 1 cucchiaino)
salvia sminuzzata (circa 3 cucchiaini)
parmigiano
fettuccine o tagliatelle all'uovo

Rosolare a fuoco dolce la cipolla affettata nell'olio finché risulta morbida, pepare, aggiungere le polpettine, salare con la salamoia bolognese. Versare un po' di vino, coprire con il coperchio e lasciar cuocere una ventina di minuti (regolatevi sulla grandezza delle polpette). Aggiungere i semi di finocchio e la salvia. Se non avete la salamoia bolognese pronta (che però vi consiglio di preparare appena possibile, è estremamente versatile e insaporisce anche la più banale fettina alla griglia), aggiungete una piccola scorza di limone nel tegame, da togliere alla fine.
Mentre l'acqua della pasta si scalda, versare nel tegame delle polpettine dell'altro vino (ho usato un buon Pecorino), dopo qualche minuto anche un dito circa di latte e pochissimo parmigiano in modo che si formi una cremina.
Cuocere le fettuccine, scolarle senza asciugarle troppo e mantecarle in padella con le polpette.

Buonissima!


Posta un commento

Post più popolari