PANINI SEMIDOLCI AL BURRO



Nuova ricetta delle Simili, dal libro "Pane e roba dolce"

Fatti ieri e già spariti, le creature hanno gradito assai (e con "creature" intendo anche il padre delle stesse...).
Ho fatto metà della dose suggerita nel libro, per provare, ma consiglio di tornare all'originale perché altrimenti non ne resta nemmeno uno da congelare. Lasciati a temperatura ambiente tornano perfetti, per un picnic o una merenda basta metterli in borsa appena usciti dal freezer, dopo poco tempo sono pronti da mangiare. 
Ancora caldi sono squisiti, e il giorno dopo sono ancora perfetti per un hamburger o un paio di fettine di salame, o cioccolato delle uova di Pasqua...

Ecco la ricetta originale:

per il lievitino:

330 gr di farina Manitoba
150 gr di acqua tiepida
75 gr di lievito di birra (3 dadi, cioè)
io aggiungo sempre anche una puntina di zucchero o di malto

Impastare e far lievitare fino al raddoppio.


per completare l'impasto aggiungere al lievitino:

 670 gr di Manitoba
250 gr di acqua tiepida
150 gr di burro
50 gr di strutto
100 gr di zucchero
15 gr di sale

Impastare a lungo (almeno 10 minuti a mano, circa 6 con il Bimby).
Lasciar raddoppiare (almeno un'ora, dipende dalla temperatura ambiente).
Rovesciare sulla spianatoia e, senza rilavorare, appiattire con i palmi delle mani, piegare una delle estremità verso il centro, poi, ponendo i pollici orizzontalmente con le punte che quasi si toccano,  spingendo contro il piano di lavoro arrotolare la massa. Tagliare in pezzature regolari da 40 (o 60) gr, a seconda delle necessità. Quelli da 60 sono da "merenda", gli altri da buffet.
Formare palline tese, e mettere ancora a lievitare.
Quando sono raddoppiati, e anche più, di volume, spennellare con tuorlo d'uovo sbattuto con alcune gocce d'acqua.
Informare a 210/220° per 12 minuti circa, finché sono ben dorati sopra e ancora bianchi tutto intorno.



Posta un commento

Post più popolari