CROSTATA MORBIDA ALLE PRUGNE

Avevo bisogno di un dolce veloce per la colazione, con la marmellata, ecco il risultato:









CROSTATA MORBIDA ALLE PRUGNE

200 gr di farina
180 gr di zucchero
2 uova + 1 tuorlo
100 gr di burro
50 cc di olio di semi
50 cc di latte (o acqua)
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
1 barattolo di marmellata di prugne
6 o 7 prugne secche denocciolate

Nel mixer ho inserito zucchero e burro, lavorandoli per pochi secondi. Ho aggiunto tutti gli altri ingredienti e lavorato fino ad ottenere un composto cremoso.
Ho versato il composto in una teglia da crostate ben imburrata e infarinata (consiglio comunque un disco di carta forno sul fondo, perché sia più facile sformarla). Sul composto ho sparso cucchiaiate di marmellata in maniera regolare, e spicchi di prugne a raggera. Così:




Infornato a 170° ventilato (o 180° statico) per 35 minuti.
Lievitando, il composto ingloberà la marmellata che tenderà a scendere sul fondo, rimanendo così morbida. Questo è anche il motivo per cui consiglio il disco di carta forno, altrimenti sarà difficile toglierla intera dallo stampo.

E' buonissima anche sostituendo la marmellata di prugne (e le prugne secche) con marmellata di arance amare o con questa. E se vogliamo eccedere, anche con Nutella ;)

Questa é la torta rovesciata sul piatto da portata. La marmellata, come vedete, cuocendo é scesa sul fondo, e ora si trova in superficie.


Buona colazione a tutti!
Posta un commento

Post più popolari