giovedì 29 ottobre 2015

TERRINA AL FORNO DI SALMONE AL FINOCCHIETTO

Un meraviglioso filetto di salmone prende la via della terrina....comoda da preparare in anticipo.

Ingredienti

Un filetto di salmone da 300 gr circa
4 patate medio/grandi
1 cipolla bionda
vino bianco q.b.
il succo di mezzo limone
fiori di finocchietto selvatico (li compro in Maremma, una meraviglia. Sostituibili, se vi piace il gusto, con pochi semi di finocchio, quelli normali, insomma, in cucina spesso ci si deve arrangiare, mai perdersi d'animo...).
1 uovo
ca 150 cl di panna liquida
erba cipollina
aglio disidratato

Spellare e poi tagliare in bastoncini spessi circa 1 dito il filetto di salmone. Porre i bastoncini in una ciotola e irrorali con il succo di mezzo limone e poco vino bianco. Lasciare almeno 1 ora a marinare.
Affettare la cipolla e rosolarla in una grande padella con olio evo. Nel frattempo affettare le patate (sbucciate) e tagliarle prima in quarti e poi a fette alte circa 1/2 cm. Aggiungerle alla cipolla e rosolarle. Aggiungere circa 1/2 bicchiere d'acqua e mescolando continuare la cottura. Ripetere il procedimento finché le patate non sono ben cotte. Salare. Far asciugare bene l'acqua residua, cospargere con un cucchiaino di fiori di finocchio e pepare. Schiacciare con la forchetta per ridurle in poltiglia grossolana.
In uno stampo da plumcake unto d'olio fare uno strato di patate, pressandole sul fondo. Disporre alcuni bastoncini di salmone a coprire e ripetere il procedimento. Finire con lo strato di patate.
In un piatto sbattere l'uovo con la panna, salare, profumare con pepe e erba cipollina (io ho aggiunto qualche fiocco d'aglio disidratato) e versare sulla terrina di pesce e patate, aiutandovi con una forchetta a far penetrare il composto soprattutto ai lati.
Infornare per circa 50' a 180°. Coprire con dell'alluminio se scurisce troppo.




SHARE:
Posta un commento
pipdig