giovedì 22 giugno 2017

TORTA DI COMPLEANNO AL CIOCCOLATO

La miglior torta di compleanno se amate il cioccolato. 




Ed estremamente semplice, perché poi in fondo il bello di una torta al cioccolato è... il cioccolato, quindi nessun sapore dissonante e largo alle consistenze.  

Sono partita da una GUINNESS CHOCOLATE CAKE leggermente modificata a mio gusto, vi assicuro che questa versione è ottima perché meno dolce, vedrete che tutti ne vorranno ancora.

Guinness chocolate cake
Birra Guinness 400ml
zucchero di canna (Demerara) 250g
farina 225g
burro morbido 225g
uova 4
cacao amaro in polvere 100g
bicarbonato 1 cucchiaino raso
lievito per dolci 1 bustina
1 pizzico di sale
poco aroma di vaniglia

PER LA FARCITURA
150 g di panna liquida
150 g di cioccolato fondente al 70% (Nero Perugina)
ma anche 300+300 vanno benissimo, in effetti la mia è bastata appena per la farcia, ne avessi fatta di più (ma qualcuno mi aveva saccheggiato la credenza facendo sparire un paio di tavolette di cioccolato...) l'avrei spalmata anche sopra, da nascondere poi con la crema di panna  ;). Se poi proprio vi volete rovinare, fatene ancora di più (la proporzione è sempre 100:100) e mangiatela a cucchiaiate sedute in giardino dopo aver finito di decorare la torta... molto meglio della Nutella  :)  

PER LA COPERTURA
mascarpone 250 g
panna liquida da montare 150 g
zucchero a velo 4/5 cucchiai
whisky 5 cucchiai
(per la torta in foto ho utilizzato inoltre alcune meringhe e fiori freschi di ortensia)


Lavorare nel Bimby con la farfalla inserita il burro morbido a pezzi con lo zucchero.
Incorporare le uova uno alla volta. 

Setacciare la farina insieme al lievito, al sale e al bicarbonato e mescolare a parte in una ciotola la birra con il cacao. 

Dal foro del Bimby  aggiungere, alternandoli, la farina e il miscuglio di birra e cacao, fino a ottenere un’impasto omogeneo e non troppo compatto. Completare con la vaniglia.

Versare tutto quanto in uno stampo avendo cura di rivestire il fondo e i bordi dello stampo, prima, con della carta da forno, oppure in uno di silicone (imburratelo comunque).

Infornare a 180° (forno già caldo) per circa 1 ora o fino a quando la torta sarà cotta. 

Sfornare, e lasciar raffreddare del tutto.

Una volta fredda, tagliare la torta a metà per farcirla.

Bagnare le superfici dei tagli con latte freddo distribuendolo uniformemente.

Preparare la farcitura:

Sciogliere il cioccolato nella panna molto calda e mescolare bene. Far intiepidire.

Versare sulla base della torta e allargarlo fin quasi ai bordi con una spatola.

Capovolgere la parte superiore della torta sulla farcitura e premere delicatamente con le mani aperte per assestare il tutto. 

Bagnare la parte superiore della torta con un paio di cucchiai di whisky, specialmente vicino al bordo. Tranquilli, l'aroma di whisky sarà comunque appena percepibile, se lo volete più deciso usatelo anche mescolato al latte con cui bagnerete l'interno prima di farcire.

Livellare la farcia vicino ai bordi laterali, sempre aiutandovi con la spatola.

Copertura e decorazione

Infine, lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo fino a renderlo liscio. Montare la panna e aggiungerla delicatamente al mascarpone. Aggiungete il whisky e finite di mescolare. Spalmate la crema sulla superficie della torta. Disponete le meringhe.

Decorate con fiori freschi.
Conservate al fresco almeno mezza giornata prima di servire.
SHARE:
Posta un commento
pipdig