PATE' DI POLPO

SQUISITO!

Paté di polpo:

1 polpo di circa 500 gr pulito
1 fetta di pane casereccio raffermo
1 spicchio d'aglio
30 gr. capperi sottaceto
2 rametti di basilico
prezzemolo
aceto di vino bianco 

1/2 dl di olio

per il contorno

un filoncino di pane fresco1 mazzetto di rucola
50 gr di pinoli
1 limone
aceto balsamico circa 1 cucchiaio

1 ciuffo di basilico

Lavare il polpo, immergerlo brevemente per 3 volte in acqua bollente  e poi  lasciarlo cuocere per 35 minuti in acqua salata insaporita con un paio di cucchiai di aceto. Spezzettare intanto il pane casereccio in una ciotola e spruzzarlo di aceto.
Conservare qualche tentacolo di polpo per la decorazione e frullare grossolanamente il resto con 1/2 dl  di olio , il pane inumidito, i capperi, lo spicchio di aglio, prezzemolo e basilico. Trasferire il composto
 in frigo per un'ora. 
Nel frattempo frullare non troppo finemente i pinoli con il succo di limone, l'aceto balsamico (circa un cucchiaio), basilico, sale e olio. 
Condire la rughetta con questo pesto. 
Mettere il paté in uno stampo rotondo di silicone o in quattro stampini individuali ben unti di olio, pressare bene e poi sformare con un gesto deciso.
Guarnire con i tentacoli tenuti da parte, qualche cappero, le erbe e servire con  pane tostato e l'insalata di rughetta. 
Posta un commento

Post più popolari