venerdì 23 dicembre 2011

TERRINA RUSTICA

Un'altra terrina ancora, per esplorare nuovi accostamenti di sapore




500 g di maiale macinato (spalla)
500 g di fegato di vitello
80 g di pancetta affumicata a fette
130 g di lardo + 2 fettine
4 scalogni
2 spicchi d'aglio
1 foglia di alloro
2 cucchiai di pistacchi sgusciati
1/2 dl di Vinsanto (avevo solo un Passito, l'ho usato al suo posto)
1 dl e mezzo di vino bianco secco
abbondante noce moscata
sale
pepe nero


Mescolare lardo, pancetta, aglio, scalogni e sale, pepe, noce moscata, la carne e il fegato e tritare il tutto.
Aggiungere i pistacchi grossolanamente tritati e i vini. 


Mescolare e assaggiare di spezie e di sale arrostendo un cucchiaino di composto in un piccolo padellino.


Tagliare le fettine di lardo a striscioline.


Sistemare il composto in una terrina o in uno stampo da plumcake unto, e decorare la superficie con le striscioline di lardo disposte a losanga (come le crostate).


Lasciare 2 o 3 ore in frigo.


Coprire e cuocere a bagnomaria in forno a 180° per 2 ore. Mettere in frigo una volta freddo e lasciar riposare almeno 2 giorni.


Io non avendo posto in forno pure per la teglia da bagnomaria l'ho cucinato a 160° così, a "secco". E' venuto bello, dorato e rosolato, magari anche più saporito.



Posta un commento

CROSTATA DI FRUTTA AL LIMONE

Devo dire che la crostata di limone è uno dei miei dolci preferiti, ma solo ed esclusivamente questa, con il Lemon Curd, la crema ing...