venerdì 23 dicembre 2011

PATE' DI NATALE CON PISTACCHI E TARTUFO

Da Donna Moderna, che è sempre affidabile. Ho appena assaggiato, vale la pena. E' una ricetta semplice ma assai raffinata, e da preparare in anticipo, il che, per il Pranzo di Natale, è una buona notizia.




PATE' DI NATALE CON PISTACCHI E TARTUFO


·                Chiodi di garofano
·             Alloro 2 foglie
·                Lardo 30 gr
·            Porto 1 bicchiere
·                Rosmarino 1 rametto
·                Sale
·                Scalogni 
·             Tartufo nero 1 piccolo
·               Timo 2 rametti
·              Maiale filetto 200 gr
·                Anatra petto 200 gr
·            Vitello fesa 200 gr
·               Pepe nero in grani 1 cucchiaio
·               Panna fresca 1.50 dl
·           Pistacchi sgusciati 50 gr


 Taglia a listarelle 200 g di fesa di vitello, 200 g di filetto di maiale e 200 g di petto d'anatra . Disponi le carni in un contenitore ermetico con 1bicchiere di Porto rosso, 1 rametto di rosmarino, 2 rametti di timo, 3 scalogni spellati, 1 cucchiaio di pepe nero in grani, 2 foglie di alloro e 3-4 chiodi di garofano.
Chiudi il contenitore e riponilo in frigorifero per 4-5 ore.
 Sgocciola la carne dalla marinata con l'aiuto di un colino sotto il quale avrai disposto una ciotola. Trasferisci la carne in un'altra ciotola. Filtra la marinata attraverso il colino, elimina gli aromi e le spezie e tieni da parte il Porto aromatizzato. Rosola in una padella antiaderente 30 g di lardo tagliato a fettine sottili. Aggiungi le carni a listarelle e cuocile a fuoco molto vivace per 4-5 minuti. Aggiungi il porto e lascialo completamente evaporare. Regola di sale e pepe.
-Noticella personale: ho aggiunto in padella anche una metà degli aromi della marinata, lo scalogno ha un gran profumo, peccato buttarlo, e rosmarino e timo non possono far male! Tanto poi si frulla tutto, anche i grani di pepe. Ho fatto quasi caramellare il fondo di cottura e la carne (fiamma alta!).

3 Trita al mixer 50 g di pistacchi sgusciati e privati della pellicina. Aggiungi la carne ancora tiepida e tritala finemente. Traferisci il composto in una ciotola e unisci 1,5 dl di panna fresca. Mescola bene e disponi il patè in una pirofila di ceramica, pareggialo con il dorso di un cucchiaio, copri con un foglio di alluminio e lascia riposare in frigorifero per 4-5 ore. Servi con pistacchi e, a piacere, con lamelle di tartufo
.
Posta un commento

CROSTATA DI FRUTTA AL LIMONE

Devo dire che la crostata di limone è uno dei miei dolci preferiti, ma solo ed esclusivamente questa, con il Lemon Curd, la crema ing...