lunedì 2 gennaio 2017

CREME CARAMEL

Buonissimo, rapidissimo, consolatorio
;)

5 uova
3 tuorli
1/2 lt di latte
250 ml di panna fresca liquida
160 gr di zucchero
vaniglia

per il caramello
200 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di succo di limone filtrato
2 cucchiai di acqua

L'aggiunta di panna lo rende più "corposo" e ricco, ma se non l'avete va altrettanto bene solo il latte (quindi 750 ml, con questa quantità di uova)


Far intiepidire il latte con la vaniglia (bacca, polvere dii bacca o estratto. NON vi consiglio la Vanillina che ha un gusto "chimico").
In una terrina, mescolare delicatamente e a fondo le uova allo zucchero senza sbattere. Aggiungere a poco a poco il latte aromatizzato e quasi freddo (mi raccomando!) sempre girando per amalgamare bene.

In un pentolino fare il caramello:
mettere lo zucchero, l'acqua e il succo di limone e accendere il gas. Non mescolare mai, ma eventualmente agitare appena il pentolino ruotandolo, e attendere che lo zucchero si sciolga. Quando è brunito spegnere e versarlo subito nella pirofila in cui sarà cotto il dolce. Ruotare lo stampo in modo che il caramello rivesta anche le pareti, finché è caldo.
Attraverso un colino a maglie larghe versare il composto di uova e latte.

Preparare il bagnomaria:
Inserire lo stampo in una teglia più larga piena di acqua calda, frapponendo un piccolo tovagliolo di stoffa fra il fondo dello stampo e la teglia.

Cuocere in forno statico
a 140° per circa 90/100 minuti, a seconda del forno

Cuocere al Microonde
Combinando Ventilato e Micro (170° di Ventilato e 350 W di Micro) circa 50 minuti
ma farò esperimenti ulteriori con altre combinazioni

In ogni caso, controllate la consistenza del dolce prima di sfornarlo, non deve avere zone liquide. Toccate magari con il dito la superficie del dolce per capire se all'interno è ancora liquido.

SHARE:
Posta un commento
pipdig