ALICI CATANESI

Omaggio di campanile, ça va sans dire...
Ecco qui un altro piatto di pesce azzurro, che fa tanto bene ed è buono e pure economico...


800 g di alici
30 g di olive verdi
40 g di pinoli
20 g (circa) di pangrattato
1/2 limone, o anche 1 intero, lavato e con la scorza
1 dl di vino bianco
il succo di 1/2 arancia


Affettare il limone MOLTO sottilmente (qui penso di usare la prossima volta i limoni confit che ho pubblicato tempo fa, vi terrò informati sul risultato...) senza sbucciarlo


Tritare insieme olive e pinoli.
Togliere la lisca alle alici e asciugarle.


Disporne uno strato in una teglia unta di olio e cosparsa di pangrattato, distribuirvi sopra alcune fettine di limone e un po' di trito di olive e pinoli, sale, pepe, altro olio. Spruzzare con il vino e continuare con gli strati fino ad esaurimento (...degli ingredienti...).


Terminare spolverando di pangrattato e con un giro di olio.


Infornare a 200° per 15 minuti bagnando il tutto, a metà cottura, con il succo d'arancia filtrato.


Servire caldissimo.



Posta un commento

Post più popolari