FAGOTTELLI DI CARCIOFI CON FONDUTA LEGGERA DI PECORINO ROMANO

Ecco la terza e ultima ricetta cucinata alla scuola del Gambero Rosso di qualche anno fa.



Per la pasta:
3 uova
300 g di farina
2 bustine di zafferano

per il ripieno:
6 carciofi
2 patate lesse
aglio
olio
sale e pepe
prezzemolo

Per la fonduta:
1/2 lt di latte
200 gr di pecorino
20 gr di farina
20 gr di burro
sale e pepe

Impastare gli ingredienti per la pasta e lasciarla riposare in frigo per 30'.
Pulire bene, togliendo tutte le parti dure, i carciofi e tagliarli a spicchi; cuocerli in casseruola con aglio, olio, prezzemolo, sale e pepe.
Frullarli con le patate lesse.
Stendere la pasta molto sottile e confezionare i fagottelli.
Fare un roux con il burro e la farina, versarvi il latte caldo e addensare. Aggiungere il pecorino e il sale e frullare.
Cuocere i fagottelli e condirli con la fonduta. Cospargere di pepe.
Posta un commento

Post più popolari