domenica 13 novembre 2011

SPAGHETTI AL TONNETTO FRESCO





E' stata la cena di stasera. Avevo comprato un bellissimo tonnetto fresco, sodo e profumato e lucido al mercato, ne abbiamo mangiato una parte a pranzo come secondo piatto, con cipolline in agrodolce di contorno, il resto, dopo averlo spinato, l'ho usato per la pasta.


1 tonnetto fresco (il mio era di circa 1 Kg)
una ventina di pomodorini datterini
1 scalogno
misto di aglio, prezzemolo e peperoncino
basilico
semi di finocchio
vino bianco
olio extravergine
sale
pepe nero macinato
bacche intere di pepe rosa
spaghetti 

Il tonno
Sistemare il tonnetto in un pirex rettangolare dopo averlo eviscerato e lavato, versare nel recipiente un paio di bicchieri di vino bianco e un cucchiaio di semi di finocchio.
Coprire con pellicola e mettere in frigo a marinare per qualche ora (o la notte intera).
Accendere il forno a 200° e introdurre nel forno il pyrex con il pesce e la marinata per una mezz'ora circa, girando il tonnetto a metà cottura. Salare poco prima che sia cotto. Irrorare con olio.
Togliere dal forno e mentre è ancora caldo spinarlo e farne dei filetti (è facile).

Con quello che resta:

La pasta
Nel wok far rosolare lo scalogno e il misto di aglio, prezzemolo e peperoncino. Aggiungere i pomodorini e il basilico e far saltare pochi minuti, salando. A questo punto aggiungere la polpa di tonnetto a pezzetti, far insaporire, versare poco vino bianco e farlo evaporare a fuoco vivace. 

Cuocere gli spaghetti al dente, scolarli e ancora umidi buttarli nel wok. A fuoco sempre molto vivo saltare la pasta, facendola colorare bene con l'intingolo, e completare intanto che è sul fuoco con pepe nero, un giro di olio buono e le bacche rosa intere, e altro prezzemolo tritato.



Posta un commento

CROSTATA DI FRUTTA AL LIMONE

Devo dire che la crostata di limone è uno dei miei dolci preferiti, ma solo ed esclusivamente questa, con il Lemon Curd, la crema ing...