domenica 13 novembre 2011

ESTRATTO DI VANIGLIA



Ho comprato una ventina di bacche di vaniglia su e-bay, ho aperto le più elastiche a metà per il lungo e poi le ho tagliate a pezzetti, e le ho messe in infusione in alcool puro (si può usare anche la vodka) in un bel barattolo di vetro. 
Coquinaria consiglia una proporzione di 1 baccello ogni 100 ml di alcool o vodka
Per evitare che la luce alterasse il processo aromatico ho ricoperto il barattolo con carta di alluminio.
Per tre mesi ho agitato il barattolo una volta al giorno (a volte meno, a volte più...dipende da tante cose...;-). Comunque più resta lì e più buono diventa, diciamo che dopo tre mesi si può cominciare ad usarlo.

Posta un commento

CROSTATA DI FRUTTA AL LIMONE

Devo dire che la crostata di limone è uno dei miei dolci preferiti, ma solo ed esclusivamente questa, con il Lemon Curd, la crema ing...