domenica 1 aprile 2012

POLPETTINE AGLI AGRUMI E ZENZERO

Da fare piccolissime per un buffet, tre o quattro in ciotoline monoporzione


POLPETTINE ZENZERO E AGRUMI CON SALSA AGRODOLCE

200 gr. carne di vitello e maiale macinata - parmigiano grattugiato - 1 cucchiaio prezzemolo finemente tritato - 1 piccolo panino ammollato nell'acqua - 1 uovo - succo di arancia e limone (a occhio) - 2 cucchiaini di buccia d'arancia grattugiata - due cucchiaini di zenzero grattugiato - pepe nero - sale - farina 00 - olio extravergine d'oliva

         Impastate la carne macinata con tutti gli altri ingredienti (tranne la farina!), aggiustare di sale e di pepe. Lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo in cui tutti gli ingredienti risultino ben distribuiti.
         Lavorate con il palmo delle mani il composto e formate tante piccole polpettine. Passate le polpettine nella farina e poi disponetele in un tegame dal fondo spesso con dell'olio caldo. Fatele rosolare da tutte le parti, poi sfumate con poco Gran Marnier e con del vino bianco, facendo evaporare. Eventualmente aggiungere veramente pochissima acqua calda e coprire con il coperchio per 10 minuti, scuotendo ogni tanto la pentola. Quando il sughetto sarà dorato, spegnere.


SALSA AGRODOLCE ARANCIA E ZENZERO
Far caramellare circa 3 cucchiai di zucchero in un pentolino senza mai mescolare, aggiungere alla fine fuori dal fuoco una noce di burro.
Versare sul caramello lentamente e rimestando continuamente il succo di due arance (ne avevo tolto qualche cc che avevo messo nell'impasto delle polpettine) insieme a due cucchiai di aceto e far sobollire a lungo. 
Ho fatto sbianchire le scorze delle arance tagliate a julienne per tre volte in acqua bollente (cambiando ogni volta l'acqua) e le ho aggiunte alla salsa insieme a poco zenzero grattugiato e al fondo di cottura delle polpette. Lasciar cuocere allungando tutto con circa mezzo bicchiere di acqua calda e un paio di cucchiai di Gran Marnier (o liquore all'arancia fatto in casa, come ho fatto io...). Assaggiare e aggiustare di sale. Aggiungere in ultimo un cucchiaio raso di maizena facendolo passare attraverso un colino mentre rimestate velocemente con una piccola frusta. 
Servire insieme alle polpette.







Posta un commento

CROSTATA DI FRUTTA AL LIMONE

Devo dire che la crostata di limone è uno dei miei dolci preferiti, ma solo ed esclusivamente questa, con il Lemon Curd, la crema ing...